Il mal di schiena è il male del secolo. Non scherzo. E i luoghi comuni sulla sua origine sono anche di più degli ammalati. Scopriamo perché.

Mal di schiena o lombalgia: siamo sempre qui

Partiamo sempre allo stesso modo. La lombalgia e il mal di schiena sono esattamente la stessa cosa. Ne ho parlato spesso nei miei articoli ma non mi stanco mai di dirlo. Perché è semplice per i medici visitarti e dirti che hai la lombalgia. Ma tu sai che ti sta semplicemente dicendo che hai il mal di schiena? Forse si, magari hai già letto i miei articoli passati e quindi lo sai. O forse no, allora davvero devi continuare a leggere. 

L’80% della popolazione ha il mal di schiena

Hai mal di schiena? Eh? Ti vedo. In questo momento stai toccando la schiena perché probabilmente hai dolore alla schiena. Sono certo che tu, anche se al momento non lo hai, ne hai già sofferto nella tua vita. E nella maggior parte dei casi questo mal di schiena è diventato argomento da bar, cena, passeggiata con gli amici. Ovviamente tutti ti hanno detto quello che pensano e come devi comportarti. Io voglio dirti a cosa non credere e come non cedere alle facili cure! 

Iniziamo.

Diamo la colpa all’ernia?

Dai, facciamo così, diamo un colpevole al tuo dolore alla schiena: l’ernia. È come dire che la pasta è dolce ed è colpa del sale. Una ovvietà. Quindi come risolvere? Beh, il tuo amico al bar avrà sicuramente un professionista da consigliarti dove poter, dopo una lastra, curare il tuo dolore alla schiena. BASTA! Non posso continuare a dire queste sciocchezze! 

Pensa un attimo con me. Se così fosse allora tutti coloro che non hanno il mal di schiena dovrebbero avere una risonanza perfetta, senza intoppi. E così non è. Perché è molto probabile che ci sia un problema anche in tutti gli altri. 

E se il problema fossero i tuoi arti?

Vabbé il tuo amico ha una gamba più corta dell’altra. Ma questo non è un dato distintivo per il dolore alla schiena. Qui da me, a pochi minuti da Brescia, ad esempio, ho avuto alcuni casi di persone che sono venute a lamentare un dolore alla schiena dovuto al proprio arto. Ma questo è un problema relativo a loro e potrebbe non esserlo in relazione a te. 

Già parecchio tempo fa si è capito che la lunghezza degli arti non incide sulla probabilità di avere il mal di schiena. Avere gli assi asimmetrici è meglio che averli storti, si, ma è giusto sapere che essere stori non causa dolore. Puoi al massimo avere un lato della muscolatura più contratta, più infiammabile… tutto qui! 

Ah, quindi il problema forse è solo della schiena.

La causa del mal di schiena, è il mal di schiena. Beh, mi sembra un ragionamento logico. Peccato che il problema non è quello e che, davvero tante volte, ho già ripetuto che il dolore alla schiena è un sintomo. Quindi se non puoi fare attività fisica, non puoi giocare con i tuoi nipotini e tanto altro, è perché hai un problema di cui il mal di schiena è un sintomo. 

E benché i luoghi comuni vogliono il dolore alla schiena causato da attività fisica e tanto altro, io posso serenamente dirti che se vuoi risolverlo non devi andare in palestra ma devi venire da me in studio a pochi minuti da Brescia. 

Attraverso la visita accurata che potrò farti, indagheremo le vere cause del tuo dolore per iniziare a curarlo definitivamente. 

Ma non fermiamoci qui, su questo materasso

Ok, volevo chiudere prima questo articolo ma poi mi è venuto in mente un altro luogo comune e falso mito sul mal di schiena. Il materasso. Anche se dormire male, il dormire su un materasso sbagliato porta ad avere problemi, compreso il dolore alla schiena. Ma questo, come dico sempre, è un sintomo, anche in questo caso. 

È possibile che tu abbia un problema che ti porta ad avere problemi al risveglio. Può anche darsi che il tuo problema (se lo hai) è incompatibile con il tuo materasso. Può anche darsi che tu non abbia nessun problema ma soffri comunque di mal di schiena al risveglio. Sono davvero tante le possibilità, ma sono certo che la causa non è il tuo materasso, come dice il luogo comune. Perché, nuovamente, il mal di schiena è un sintomo…e come tale va trattato!

Come risolvere? Sempre da me in studio a pochi minuti da Brescia. 

Ti aspetto!

Mal di schiena: i luoghi comuni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Privacy Policy Cookie Policy