Scopri come evitare che il cellulare ti rovini il collo (e la vita)

Da ormai qualche decennio i cellulari sono entrati nelle nostre vite ed è ormai quasi impossibile trovare qualcuno che non ne possegga uno.

E’ stata sicuramente un invenzione fantastica che ci permette di restare in contatto con chiunque e avere sempre tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno a portata di mano.

Poi sono arrivati Facebook, Twitter, Instagram, whatsapp e altri servizi.

Tutte cose bellissime per amor del cielo ma pian piano ci siamo abituati ad usare il cellulare sempre di più, ad aver sempre qualcosa da controllare o un messaggio a cui rispondere.

Secondo una recente ricerca le persone in media usano il cellulare circa 80 volte al giorno per un totale di circa 2 ore quotidiane. Ovviamente questo dato aumenta nei giovani ma c’è gente che supera molto quest’utilizzo arrivando addirittura alle 3-4 ore al giorno.

 

Sono quasi pronto a scommettere che ad esempio in questo momento stai leggendo questo articolo dal tuo smartphone 🙂

Come puoi ben immaginare utilizzare il telefono così tanto non fa assolutamente bene al nostro corpo.

Negli ultimi anni è aumentato in maniera impressionante il numero di persone che soffrono di mal di collo ed inoltre da qualche tempo iniziano ad avere problemi anche i ragazzi più giovani..

Io quando ero piccolo (eh si sono nato un po’ di anni fa) non ricordo un solo compagno di classe delle scuole medie o delle scuole superiori che si lamentasse del mal di collo. Ultimamente invece in ambulatorio ne vedo almeno uno a settimana.

Questa sindrome è talmente diffusa che qualcuno ha anche pensato di darle un nome;

 

La sindrome da Text-Neck

Il Dr. Dean L. Fishman l’ha soprannominata Sindrome del Text-Neck (letteralmente collo-testo).

Cerco di spiegartelo brevemente:

Il Text-Neck è un danno da sovraccarico ripetuto causato dal fatto di stare con la testa inclinata in basso per guardare il cellulare.

Devi sapere che la testa di un adulto pesa 3-4 kg. Più si inclina la testa in avanti più i muscoli del collo devono lavorare per sostenerla.

 

Inclinandola di circa 60 gradi (come quando ci guardiamo la pancia) il peso che i muscoli del collo devono sostenere diventa di circa 27 kg!

27 Kg son tanti, e possono fare molti danni se mantieni quella posizione a lungo.

Per fortuna con alcuni accorgimenti e con dei semplici esercizi è possibile prevenire il problema ed evitare che diventi un dolore cronico.

Come evitare il Text-Neck

Prevenzione

Come diceva una nota pubblicità: “ prevenire è meglio che curare” quindi eccoti qui 5 consigli su come usare al meglio il tuo cellulare;

  1.  Quando utilizzi il cellulare per molto tempo fai delle pause e muovi il collo: È sufficiente guardare 5 volte a destra e 5 a sinistra girando bene la testa. Se anche non guardi il telefono per qualche minuto non succederà nulla. Si viveva bene anche prima che fossero inventati.
  2. Se devi leggere a lungo o giocare a qualche videogioco è sempre meglio utilizzare un computer. Manterrai una postura migliore e il tuo collo ti ringrazierà.
  3. Tieni il telefono o il Tablet in alto: quando lo utilizzi per molto tempo, ad esempio per guardare un film o per leggere qualche articolo trova il modo di appoggiare il telefono sul tavolo inclinato verso di te. Esistono in commercio dei supporti che costano pochi euro e servono proprio per questo.Tenendo la testa meno inclinata avrai molti meno sovraccarichi.
  4. Quando sei in giro e devi guardare il cellulare evita di tenerlo vicino alla pancia e piegare il collo. Più lo tieni in alto e meno sovraccarichi il tuo povero collo.
  5. Quando mandi i messaggi, se puoi, utilizza i messaggi vocali oppure il sistema di dettatura automatico.


Un esercizio facile per combattere il text-neck:

Ogni giorno, se usi tanto il cellulare, è utile fare il seguente esercizio per riallineare la postura e allungare i muscoli che sono stati sovraccaricati

  1. Mettiti in piedi, con i piedi completamente uniti e le braccia lungo i fianchi
  2. Cerca di distribuire il tuo peso su tutta la pianta del piede. Non devi sentire né il peso solo sui talloni né il peso solo sulle punte.
  3. Stringi forte il sedere.
  4. Tira in dentro la pancia
  5. Cerca di tirarti come se volessi sembrare più alto senza alzare le spalle
  6. Fai finta di avere una pallina da tennis tra il mento e il torace e di doverla tenere li
  7. Mantieni la posizione per 30 secondi.

 

FALLO UN PAIO DI VOLTE AL GIORNO, MAGARI VERSO PRANZO E LA SERA.

Noterai subito i benefici sulla tua postura e inizierai a stare meglio non appena finito l’esercizio.

 

 

 

 

 

Add a Comment

Your email address will not be published.

Privacy Policy Cookie Policy